Mill. Memorie di un Fox Terrier - Giovanni Radrizzani

€ 12,00

Da inserire:


Questo libro ha un sapore d'altri tempi, ma contenuti quanto mai attuali. In pagine scritte più di vent'anni fa da un serio e posato signore di ottantacinque anni, leggiamo infatti lo stesso amore, lo stesso rispettoso affetto, la stessa voglia di comprendersi che prova oggi chi ama i cani e ha la fortuna di vivere con almeno un rappresentante di questa splendida specie da millenni nostra amica.
Giovanni Radrizzani conobbe in età avanzata la gioia di vivere con un cane, di avere accanto un compagno di vita e di “avventure”, visto che insieme fecero “diecimila passeggiate, una più una meno” .Quello con Mill, un baldanzoso Fox Terrier degno rappresentante di questa razza vivace e battagliera, è per lui un tardivo ma determinante incontro. Un incontro talmente importante da indurlo, pochi anni dopo la scomparsa dell'amato amico, ad affidare alle pagine di un libro la testimonianza di un legame che si impose nella sua vita con inesorabile dolcezza. L'autore affida alle parole di Mill la narrazione degli episodi che, insieme, li videro protagonisti affiatati e complici. La sua sensibilità è così profonda da consentirgli di entrare nella mente di Mill, e di ragionare con i suoi pensieri. Pensieri di cane, pensieri innocenti, pensieri pieni d'amore.Chi cerca una trama, in questo libro non la troverà. Troverà, invece, tanti piccoli, deliziosi quadretti, che dipingono con arguzia, simpatia e partecipazione una realtà di cui ci sentiamo a nostra volta partecipi, come se l'avessimo vissuta. Il tutto raccontato con l'amore e la dolcezza che albergano nel cuore di ogni cane e l'intelligenza e l'amore di chi sa capire i cani e vedere in loro i nostri più devoti compagni di vita.
Giovanni Radrizzani nacque il 29 maggio 1897. Durante la Prima Guerra Mondiale fu ferito e decorato con la medaglia d'argento al valore sul campo. Percorse la sua carriera lavorativa in banca e, dopo la pensione, si dedicò alle sue grandi passioni: la costruzione di modelli in legno di velieri antichi, la fotografia, la lettura. A causa di un incidente perse quasi completamente la vista. Non potendo più dedicarsi ai suoi hobbies, aiutato da speciali lenti iniziò a scrivere. I suoi libri, che lui stesso definì “dedicati all'amore” sono: "Memorie di un fante italiano combattente in terra di Francia nella prima guerra mondiale", in cui parla del proprio amore per la patria, "Sui sentieri dell'Alpe", sul suo amore per la natura e in particolare la montagna. E infine "Mill", dedicato alla memoria del suo cane e all'amore per le “creature non umane”. Lucido e attivo fino alla fine, si è spento nel 1999, a 102 anni.

Prefazione di Diana Lanciotti.

Il ricavato è devoluto al Fondo Amici di Paco, per aiutare gli animali in difficoltà.

Paco Editore, Collana Amici di zampa, anno 2002.
Brossura, 96 pagine.

Contatti

Fondo Amici di Paco
Associazione nazionale per la tutela degli animali
Organizzazione di Volontariato - O.N.L.U.S.
25080 Padenghe sul Garda (BS) - Italy
Tel. +39 030 9900732 Fax +39 030 5109170
paco@amicidipaco.it
www.amicidipaco.it